Migliori auricolari Bluetooth true wireless del 2020 – anche economici

migliori-auricolari-true-wireless Migliori auricolari Bluetooth true wireless del 2020 - anche economici

Sei alla ricerca dei migliori auricolari bluetooth true wireless del 2020? Benvenuto nella nostra guida alle migliori cuffie bluetooth – o earbuds – presenti attualmente sul mercato (aggiornato a febbraio 2020).

Ormai le cuffie con cavo sono sempre meno utilizzate, questo perché i prodotti wireless hanno una qualità audio migliore che mai, i formati di compressione per Bluetooth 5.0 sono più affidabili e gli smartphone di punta vengono forniti senza jack per cuffie. I migliori auricolari bluetooth true-wireless del 2020 ormai possiedono anche caratteristiche ad alta tecnologia, come la cancellazione attiva del rumore (o ANC – active noise cancellation) e l’intelligenza artificiale integrata, come Alexa, Siri o Google. La richiesta è talmente grande e il mercato talmente evoluto, che si stanno creando sempre più sottocategorie in base alle esigenze e agli utilizzi di chi le acquista. D’altra parte, stiamo anche assistendo a un numero crescente di auricolari bluetooth true wireless super economici di base immessi nel mercato, non sempre di qualità, per questo è importante informarsi bene prima di effettuare un acquisto errato o poco soddisfacente.

Volete risparmiare nell’acquisto di cuffie bluetooth ma non solo, grazie ai codici sconto forniti dai venditori? Iscrivetevi al nostro canale telegram Coupon e offerte per ricevere giornalmente coupon e codici sconto per risparmiare su Amazon. Gli auricolari bluetooth sono tra i più presenti nel canale, ma ci sono anche action cam, smartphone, droni, schede SD, elettronica, fai da te, ecc. Siamo oltre 26.000!

True wireless – o completamente wireless – significa che non ci sono cavi tra i due auricolari, quindi non è presente alcun filo o fascia per il collo. Niente che si possa aggrovigliare in tasca, o impigliarsi nella cerniera, niente che possa colpire il collo nel mezzo della corsa, ma anche nulla che possa tenere uniti i tuoi singoli auricolari.

Gli auricolari bluetooth true wireless offrono più libertà rispetto alle normali cuffie. Offrono molte opzioni per tutte le situazioni, sia che si voglia usarli in palestra, in ufficio o durante gli spostamenti. Dal momento che non hanno cavi per limitare i movimenti durante l’allenamento, si può dare il massimo senza preoccuparsi che le cuffie vengano strappate via dalle orecchie. I migliori auricolari true wireless sono abbastanza compatti da essere portati in tasca dentro la loro custodia di ricarica, hanno una durata della batteria molto soddisfacente, una ottima qualità audio e hanno una custodia resistente, a volte wireless.

Le AirPods originali di Apple sono state il primo modello a portare il true wireless al grande pubblico, ma ci sono opzioni molto migliori nel mercato in termini di qualità audio, durata della batteria, design e soprattutto prezzo – incluse le nuove AirPods Pro, presenti in questa lista. Quindi, prima di acquistare un paio di AirPods della vecchia serie, dai un’occhiata al nostro elenco delle migliori alternative alle AirPods che puoi acquistare nel 2020.

Stiamo lavorando anche alla guida sui migliori auricolari wireless economici, la proporremo qui appena terminata.

Come scegliere i migliori auricolari true wireless?

Vediamo quali sono le caratteristiche più importanti da tenere in conto nella scelta delle migliori cuffie bluetooth adatte a noi:

  • Autonomia: può sembrare una banalità, ma acquistare un prodotto anche ottimo, le cui batterie durano poco, può risultare un acquisto errato. Per questo è bene considerare la durata della batteria come uno dei parametri essenziali nella scelta dei migliori auricolari wireless. Le cuffie Bluetooth sono senza fili, con una batteria interna che permette solo un determinato numero di ore di utilizzo. Oltre al tempo degli auricolari stessi, che deve essere di almeno 5-6 ore, è bene tenere conto anche di quello della base di ricarica, che in alcuni casi raggiunge le 30 ore.
  • Tecnologia: la tecnologia evolve, e con essa il protocollo Bluetooth e i codec di trasmissione. Un buon prodotto è dotato come minimo della connessione Bluetooth 5.0, pù stabile delle precedenti. Inoltre è bene guardare anche che siano presenti i Codec SBC, AAC e AptX. In particolare il codec AptX, basato su algoritmi particolarmente efficaci e di proprietà di Qualcomm, permette di trasportare su connettività Bluetooth molti più dati di quanti sia normalmente possibile, quindi la qualità è superiore e con certe implementazioni si arriva a qualcosa di vicino alla qualità CD. I migliori auricolari Bluetooth presentano anche il supporto NFC e la ricarica wireless della base-custodia.
  • Impermeabilità: caratteritica essenziale per chi ha intenzione di utilizzare gli auricolari praticando sport. Ovviamente non significa che potrà indossarli in piscina o sotto la doccia, ma che è possibile utilizzarli anche in caso di sudorazione, di pioggia, di piccoli schizzi. Solitamente gli apparecchi con un certo grado di impermeabilità hanno una notazione IPX seguita da un numero. Esistono vari gradi di certificazione di impermeabilità, se volete approfondire vi rimandiamo a questo articolo.
  • Design e vestibilità: Peso, dimensioni e forma sono parametri essenziali, per avere un prodotto comodo da indossare anche per varie ore di fila. Inoltre ognuno di noi ha la propria anatomia, e un paio di auricolari può adattarsi più o meno bene alla forma dell’orecchio. E’ bene verificare anche dimensioni e peso della custodia di ricarica, se troppo pesante e ingombrante ne risente la trasportabilità.
  • Funzionalità: varie sono le caratteristiche opzionali che è possibile trovare, la più richiesta è la cancellazione attiva del rumore (o ANC – active noise cancellation), grazie alla quale è possibile eliminare i rumori esterni ambientali per godere appieno della musica riprodotta dagli auricolari senza disturbi, stando però bene attenti a ciò che ci circonda per evitare pericoli. Altra funzione è la Transparency mode, che al contrario permette di riprodurre i suoni esterni direttamente dagli altoparlanti dell’auricolare, solitamente attivabile in caso di necessità, ad esempio se si è in prossimità di un attraversamento ed è necessario udire i suoni delle auto.

Vediamo quindi quali sono secondo noi i migliori auricolari true wireless del 2020:

Sony WF-1000XM3 True Wireless 

migliore-auricolare-true-wireless-sony-WF-1000XM3 Migliori auricolari Bluetooth true wireless del 2020 - anche economici

Diciamo subito che questi probabilmente sono i migliori auricolari true wireless attualmente sul mercato. La peculiarità di questi validi auricolari è la presenza di un’ottima cancellazione automatica del rumore. Considerando che questa funzione non è molto frequente neppure negli auricolari cablati, il fatto che Sony sia riuscita a inserirlo nei sui auricolari true wireless, è un fatto davvero impressionante. Nonostante modelli come AirPods Pro abbiano provato a replicare, Sony è ancora al top della competizione in ambito cancellazione del rumore su auricolari true-wireless. Infatti le Sony WF-1000XM3 riescono a offrire un livello di cancellazione del rumore che è davvero ottimo: non offriranno lo stesso isolamento di un paio di cuffie indossabili over-ear, ma sono un degno compromesso per questa forma più elegante e ridotta.

Sony ha davvero alzato l’asticella con WF-1000XM3. Non solo questi auricolari senza fili sono tra i più belli sul mercato, ma oltre alla eccezionale tecnologia di eliminazione del rumore hanno una qualità musicale da paura, con un suono corposo, chiaro e cristallino, e bassi potenti.

Caratteristiche di rilievo sono l’ applicazione Sony dedicata alla gestione delle cuffie, il Wearing detection o sensore di prossimità che interrompe la musica quando le cuffie vengono tolte dalle orecchie, e Quick Attention, una funzione grazie alla quale basta appoggiare un dito sulle cuffie per abbassare il volume della musica al minimo, per poter ascoltare i rumori ambientali in caso di bisogno.

Anche le chiamate vocali hanno una ottima qualità, anche se è consigliabile disattivare la cancellazione del rumore, altrimenti alcune parole possono risultare tranciate.

La durata della batteria è al di sopra della media e anche la custodia di ricarica è piuttosto compatta e funzionale. Questi auricolari sono in costante miglioramento, un recente aggiornamento ha portato il controllo del volume sugli stessi auricolari, nonché il supporto per Amazon Alexa. Infine il protocollo Bluetooth è 5.0 supporta i formati SBC e AAC.
Riteniamo che la giungla del true-wireless abbia trovato un nuovo re.

PRO

  • Qualità audio al top
  • Cancellazione del rumore al top
  • Controlli touch
  • Google, Alexa e Siri
  • Durata della batteria
  • Wearing detection
  • Ricarica USB-C

CONTRO

  • Non adatte allo sport in quanto manca certificazione di resistenza all’acqua


Cambridge Audio Melomania 1

migliore-auricolare-true-wireless-cambridge-melomania Migliori auricolari Bluetooth true wireless del 2020 - anche economici

Cambridge Audio è un marchio noto per le sue apparecchiature audio di fascia alta, ma fino ad ora non si era avventurata nel mondo degli auricolari true-wireless. Vi entra con Cambridge Audio Melomania 1s: con un’eccezionale durata della batteria di 45 ore totali, combinano la pluripremiata ingegneria del marchio con la comodità di un ascolto senza fili.

Per essere un paio di auricolari true-wireless, la qualità del suono offerta da Cambridge Audio Melomania 1s è sensazionale. In effetti, compete con quello di alcune delle migliori cuffie over-ear. Per molto tempo ci siamo abituati a fare concessioni alla qualità audio degli auricolari senza fili true wireless – una tecnologia nascente, il fattore di forma era abbastanza conveniente da trascurare eventuali mancanze nella qualità audio. Ma questa non è più una scusa, grazie al fantastico audio di prodotti del calibro di Sony WF-1000XM3 e Cambridge Audio Melomania 1.

Essendo auricolari per audiofili, non sorprende che Melomania 1s supporti il Bluetooth 5.0 per un segnale stabile, così come i codec AAC e aptX, il che significa che puoi ascoltare Audio Hi-Res senza perdita di dati tramite una connessione wireless. I driver avanzati sono in grafene da 5,8 mm. Il peso è di soli 4.6g per auricolare. La resistenza all’acqua di grado IPX5 significa che sia gli auricolari sia la custodia Melomania 1 sono sufficientemente robusti da sopravvivere a un acquazzone improvviso o un allenamento in palestra.

L’alloggiamento esterno di entrambi questi auricolari wireless può essere usato come pulsante di controllo; per alzare il volume della musica, tieni premuto il tasto destro e fai lo stesso con il tasto sinistro per abbassarlo. Questi pulsanti consentono anche di saltare avanti e indietro le tracce musicali, rispondere e rifiutare le chiamate e convocare l’assistente vocale dello smartphone, Google Assistant o Siri.

Non hanno la tecnologia di cancellazione del rumore offerta dagli auricolari wireless Sony WF-1000XM3, ma costano meno di 100€ e hanno una durata della batteria superiore.

La durata della batteria è semplicemente eccezionale; gli auricolari arrivano a nove ore, con altre 36 ore di energia contenute nella loro custodia di ricarica. Questo è oltre il doppio del tempo di riproduzione offerto dagli Apple AirPods.

Certamente sorpassano gli Apple AirPods (2019), sotto tutti gli aspetti, a parte la mancanza di una custodia di ricarica wireless. Questo è un piccolo prezzo da pagare per la loro qualità audio eccezionale, e pensiamo che abbiano anche un rapporto qualità-prezzo molto migliore.

PRO

  • Qualità/prezzo
  • Qualità del suono eccezionale
  • Design confortevole
  • codec SBC, AAC e aptX
  • Durata della batteria enorme
  • resistenza all’acqua IPX5

CONTRO

  • La custodia di ricarica non è wireless
  • Cancellazione del rumore non a livello delle Sony



Lypertek Tevi 

migliore-auricolare-true-wireless-lipertek-tevi Migliori auricolari Bluetooth true wireless del 2020 - anche economici

Forse il nascente marchio audio Lypertek non è ancora molto noto, ma ci aspettiamo che molto presto lo sarà, in quanto gli auricolari true wireless Lypertek Tevi sono tra i migliori provati, soprattutto dato il loro prezzo relativamente basso (circa 120 €).

Con la ricarica USB-C, un suono ben bilanciato, una lunga durata della batteria e impermeabilità, hanno tutte le caratteristiche che potresti chiedere, oltre a quelle che sono fondamentali per degli auricolari true wireless.

Che un paio di auricolari da 120 € possa sfidare la leggendaria competizione tra Sony WF-1000XM3 e Cambridge Audio Melomania 1 è uno shock fantastico e gradito. I driver in grafene da 6 mm di Lypertek Tevi, con gli auricolari che supportano i codec SBC, AAC e aptX, offrono alcuni degli audio più naturali e ben bilanciati che abbiamo provato in un paio di cuffie quest’anno.

Dove le Lypertek Tevi eccellono è nel loro suono quasi neutro. È ciò che gli audiofili bramano: la capacità di ascoltare canzoni e colonne sonore come intendevano i loro creatori, senza potenziamenti che esagerano inutilmente elementi di un mix. Di conseguenza, gli amanti dei bassi potrebbero voler guardare altrove, poiché la fascia dei bassi non sovrasta il palcoscenico sonoro in queste cuffie, ma tutti gli altri saranno contenti di ottenere una rappresentazione molto reale delle melodie riprodotte.

Il suono prodotto dalle Lypertek Tevi è meravigliosamente dettagliato. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi. Non capita spesso di essere sorpresi da un nuovo marchio che viene portato al livello dei grandi, ma gli auricolari Tevi di Lypertek sono un fantastico concorrente nella guerra degli auricolari true wireless. Supportano il Bluetooth 5.0, fino a 10 ore di riproduzione continua, con la custodia di ricarica arriva a un totale di 70 ore di ricarica. Hanno un design impermeabile IPX7 che fornisce protezione da pioggia e sudore per l’uso durante la corsa, i viaggi da pendolare, l’esercizio fisico. I driver in grafene da 6 mm accordati in esclusiva offrono un suono forte e potente e la vestibilità sicura assicura un potente isolamento acustico.

Convenienti nel prezzo senza essere economiche nel loro look, piene di funzionalità senza pomposità e con ottima qualità audio, Lypertek Tevi colpiscono ben oltre il loro peso e il loro prezzo. Anche se hai abbastanza soldi per degli auricolari molto più costosi, vale probabilmente la pena risparmiare e acquistare queste Tevi, a condizione che non ti serva una tecnologia di cancellazione del rumore. Sono semplicemente fantastiche.

PRO

  • Qualità/prezzo
  • Qualità del suono
  • codec SBC, AAC e aptX
  • Durata della batteria di 70 ore
  • Design impermeabile IPX7
  • Ricarica USB-C

CONTRO

  • Design poco accattivante
  • Manca la cancellazione del rumore


Apple AirPods Pro

migliore-auricolare-true-wireless-apple-airpods-pro Migliori auricolari Bluetooth true wireless del 2020 - anche economici

Apple ha lanciato i suoi nuovi auricolari true-wireless, dotandoli della cancellazione attiva del rumore, una forma ergonomica (finalmente) molto migliore e un design migliorato, nel tentativo di attirare più utenti tra gli utilizzatori di iPhone.

Tuttavia, a 269€, sono anche piuttosto costosi e in quanto tali non possono essere definite le migliori cuffie wireless.

Detto questo, se sei un utente iPhone alla ricerca di auricolari ben adattabili all’orecchio con una forte qualità del suono, e il tuo budget lo permette, potrebbero essere una buona scelta: la riprogettazione ha fatto sì che è molto meno probabile che cadano e i microfoni aggiuntivi forniscono una buona eliminazione del rumore (in particolare durante il pendolarismo), oltre a un’utile modalità Trasparenza, che quando attivata fa davvero entrare il mondo esterno. Inoltre hanno varie funzioni che ben le inseriscono nell’ecosistema Apple. Se invece siete fruitori di Android, forse conviene guardare altrove, come tra le prime 3 scelte di questa classifica delle migliori cuffie bluetooth.

La qualità del suono delle AirPods Pro è sicuramente migliorata dalla precedente generazione: c’è una notevole enfasi su voci e bassi, il che significa che questi auricolari sono migliori per i fan del pop rispetto a quelli che preferiscono una riproduzione più naturale che si presta alla musica classica o a suoni più orchestrali .

La durata della batteria è elevata (per gli auricolari Apple – non rispetto alle 8-9 ore offerte da altri auricolari wireless) e abbiamo verificato che le 4-5 ore pubblicizzate da una singola ricarica erano accurate, anche se consigliamo di ricaricare la custodia regolarmente (un pad di ricarica wireless è un modo conveniente e interessante per farlo) in quanto puoi rimanere a secco di energia improvvisamente quando la custodia si esaurisce.

Se desideri le migliori cuffie prodotte da Apple, gli AirPods Pro sono il culmine del lavoro di molti anni in un prodotto audio potente. Ci sono migliori auricolari wireless nel mercato, ma per i fan di Apple e gli utenti iPhone (per chi se le può permettere) sono un’ottima scelta.

PRO

  • Buona cancellazione del rumore
  • Qualità del suono
  • Migliore forma ergonomica rispetto alle Airpods 2019

CONTRO

  • Prezzo più caro di alcuni concorrenti migliori
  • Si possono staccare durante lo sport


Sennheiser Momentum

migliore-auricolare-true-wireless-sennheiser-momentum Migliori auricolari Bluetooth true wireless del 2020 - anche economici

Sennheiser entra in gara con i suoi auricolari Momentum True Wireless. Un’estensione della sua rinomata gamma Momentum, questi auricolari cordless offrono l‘audio ad alta fedeltà del marchio Sennheiser in un pacchetto straordinariamente elegante. La carica degli auricolari dura solo quattro ore, ma la custodia per il trasporto sarà in grado di caricarle due volte, dandoti 12 ore in totale quando sei in viaggio.

La cosa principale che può far storcere il naso è il prezzo: a 240€ circa costano quasi il doppio delle Apple AirPods. Sono disponibili una serie di controlli touch che evitano di dover usare il telefono ogni volta che si vuole saltare o mettere in pausa una traccia, ma la modalità di controllo potrebbe essere più comoda – mentre il controllo del volume è stranamente impreciso.

Nel complesso, tuttavia, i primi auricolari true-wireless di Sennheiser combinano stile e suono come pochi altri. Il solito profilo audio di alto livello della gamma Momentum è presente, con la spinta del nuovo driver da 7 mm di Sennheiser che si traduce in prestazioni audio controllate e precise, più di quanto ci si potrebbe aspettare da auricolari “senza fili”.

Non è un palcoscenico ampio come vorremmo, e alcune delle frequenze dei bassi possono confondersi leggermente l’una nell’altra, sebbene le frequenze medie e alte siano meravigliosamente bilanciate, con voci dettagliate. Gli auricolari Momentum True Wireless suonano in modo naturale e si adattano praticamente a qualsiasi traccia presente nella tua libreria musicale, anche se favoriscono strumenti e voci di fascia media rispetto a suoni più pesanti di musica house o batteria e basso.

La funzione Transparent Hearing, che registra il rumore esterno e poi lo trasmette alle orecchie per tenerti al corrente di ciò che ti circonda, è in qualche modo utile – ma l’isolamento acustico su questi piccoli auricolari non è tale da bloccare comunque il rumore ambientale.

PRO

  • Forte suono a gamma completa
  • Design elegante

CONTRO

  • Controllo del volume impreciso
  • Cancellazione del rumore assente


Samsung Galaxy Buds

migliore-auricolare-true-wireless-samsung-galaxy-buds Migliori auricolari Bluetooth true wireless del 2020 - anche economici

Sembra che Samsung abbia finalmente fatto le scelte giuste con le Galaxy Buds, che ora rappresentano una seria alternativa alle Apple AirPods (2019) in termini di design, suono e facilità d’uso.

Adoriamo l’effetto perlescente sull’alloggiamento esterno degli auricolari e il design elegante della custodia, che è anche confortevole e sicura.

Anche la qualità del suono offerta da questi auricolari true-wireless è davvero molto buona, con bassi profondi e un palcoscenico completamente aperto; anche se gli audiofili potrebbero voler cercare altrove un trattamento del suono più naturale, dato che i Galaxy Buds suonano molto caldi.

Il rovescio della medaglia qui è che altre funzionalità disponibili sull’app come il rumore ambientale e le impostazioni predefinite dell’equalizzatore sono utili, ma non sempre hanno funzionato come speravamo. Queste funzionalità sono praticamente inutilizzabili dagli utenti iOS, in quanto è possibile scaricare l’app solo su dispositivi con Android 5.0 o versioni successive.

Se possiedi un Samsung Galaxy S10, Galaxy S10 Plus o Galaxy S10e, associare gli auricolari è un’esperienza piacevole e immediata, simile a come gli Apple AirPod si collegano istantaneamente agli iPhone.

Laddove i precedenti auricolari true wireless di Samsung, Gear IconX, deludevano, i Galaxy Buds sembrano brillare; con bassi caldi e profondi e una buona separazione, la musica suona alla grande quando riprodotta attraverso questi piccoli auricolari.

Tuttavia, i Galaxy Buds brillano davvero quando si tratta di frequenze dei bassi, il che diventa ancora più evidente quando si ascoltano tracce con bassi profondi, ​​dove l’uso di driver dinamici che rimpiazzano l’aria significa che puoi quasi sentire i sub bassi che martellano nel tuo petto – una cosa insolita per auricolari true wireless. Se ti piace musica piena di bassi, probabilmente ti piacerà il modo in cui suonano i Galaxy Buds. Ovviamente, non offriranno la stessa potenza o isolamento acustico di un paio di cuffie over-ear, ma per essere auricolari true-wireless, la qualità del suono è davvero impressionante.

La durata della batteria dichiarata di sei ore per gli auricolari e di sette ore per il case ci è sembrata corretta, e mentre erano presenti alcuni problemi di connettività prima dell’ultimo aggiornamento del software di Samsung, questi problemi sembrano essere stati in gran parte corretti.

Per chi possiede un telefono Samsung, le Galaxy Buds sono una fantastica scelta di auricolari true wireless, con alcune caratteristiche di qualità usufruibili grazie all’app che li rendono in grado di resistere alla concorrenza. In caso contrario, è probabile che si perdano alcune di queste funzionalità aggiuntive, ma grazie all’alta qualità del suono, alla vestibilità comoda e al design accattivante, questi auricolari potrebbero essere un acquisto intelligente, anche per il pubblico di iOS.

PRO

  • Bassi potenti
  • Design confortevole, elegante e sicuro
  • Facile da accoppiare e usare
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Controlli touch
  • Case Usb-C e wireless

CONTRO

  • Non hanno cancellazione del rumore
  • Controlli touch non sempre precisi


Audio-Technica ATH-CKS5TW

migliore-auricolare-true-wireless-audio-technica-ATH-CKS5TW Migliori auricolari Bluetooth true wireless del 2020 - anche economici

Con una durata della batteria promettente e un miglioramento dei bassi ben gestito rispetto al solito suono neutro di Audio-Technica, gli auricolari wireless Audio-Technica ATH-CKS5TW hanno molto da offrire.

Hanno uno dei profili audio più completi e arrotondati che abbiamo visto dagli auricolari true-wireless, e questo nonostante il sopra menzionato miglioramento dei bassi. È un suono molto piacevole quello riprodotto da questi auricolari.

Tuttavia, siamo rimasti un po’ delusi dalla loro vestibilità: l’adattabilità varierà ovviamente a seconda del tipo di auricolari che preferite e dalle forma e dimensioni delle vostre orecchie, ma tutti troveranno che l’aderenza potrebbe essere fastidiosa nel tempo. Tuttavia, l’audio di qualità qui può portare a un ottimo compromesso.

Le due caratteristiche principali saono la durata della batteria e la ricarica USB-C, la porta reversibile a ricarica rapida rimane una rarità relativa tra gli auricolari true wireless. In termini di durata della batteria, si ottengono 15 ore dagli auricolari completamente caricati, con il case che consente altre 30 ore, per un totale di 45 ore di riproduzione. Di contro, questi auricolari sono più grandi della media, risultando meno confortevoli, soprattutto per chi ha orecchie piccole.

Ciò che è sicuramente apprezzato è il pulsante fisico su ciascun auricolare. Offre un controllo molto più affidabile sulla riproduzione rispetto a un pannello sensibile al tocco e funziona molto bene.

Inoltre, l’impermeabilizzazione IPX2 li rende adatti a un allenamento leggero (ma non a nuotare o fare la doccia), mentre il Bluetooth 5.0 dovrebbe garantire una connessione stabile ai tuoi dispositivi.

Quello che colpisce è la qualità del suono e la potenza dei bassi. Di solito preferiamo un suono neutro, ma i bassi aggiunti sono i benvenuti qui – in quanto solitamente gli auricolari true wireless sono un po’ carenti nel reparto dei bassi, e qui la gestione del potenziamento dei bassi è fatta con gusto, dando agli auricolari un tocco in più senza sopraffare il resto dei suoni. Si percepisce un buon “colpo” in qualsiasi parte di basso di una melodia, dando luogo a un suono molto più caldo e dinamico di quello che a volte sentiamo nei modelli senza fili.

PRO

  • Bassi potenti
  • Ottima qualità audio
  • Lunga durata della batteria

CONTRO

  • Pesanti
  • Poco confortevoli


Anker Soundcore Liberty Air 2

migliore-auricolare-true-wireless-anker-liberty-air-2 Migliori auricolari Bluetooth true wireless del 2020 - anche economici

Questi auricolari sembrano molto più di qualità rispetto ai loro predecessori e offrono comunque buone prestazioni a un prezzo basso. Sebbene gli auricolari abbiano una vestibilità molto stabile, richiedono un inserimento profondo nel condotto uditivo, che potrebbe essere scomodo per alcuni. Il profilo audio è abbastanza ben bilanciato, anche se i bassi possono essere preponderanti e i medi sono leggermente sottovalutati, causando un suono che risulta più “lontano”. Ora esiste un’app per dispositivi mobili per la personalizzazione, ma è piuttosto limitata. Ci sono alcuni preset tra cui scegliere e è possibile anche rimappare i controlli touch sugli auricolari.

Le economiche Anker Soundcore Liberty Air 2 migliorano il loro predecessore in diversi aspetti, tra cui prestazioni di prim’ordine per effettuare chiamate, maggiore durata della batteria, ricarica USB-C e wireless e una finitura opaca più bella sugli auricolari e sulla custodia compatta di ricarica. Sono resistenti all’acqua e dovrebbero adattarsi bene alla maggior parte delle orecchie. Il suono può essere modificato tramite app e è possibile programmare i controlli touch per includere il volume su / giù. Completano la dotazione il Bluetooth 5.0 e la tecnologia aptX, SBC e AAC.

Non dispongono della cancellazione automatica del rumore, ma durante una chiamata grazie a 4 microfoni con eliminazione del rumore cVc 8.0 Uplink, i rumori ambientali si riducono del 60%, mentre il 95% della voce viene preservato in modo che il suono sia avvertito sempre più forte e nitido dal destinatario. Inoltre hanno un design fonoisolante e se si riesce ad ottenere una tenuta stagna utilizzando uno dei padiglioni auricolari inclusi (io ho usato quelli più grandi), ci si rende conto che un sacco di rumore ambientale è passivamente attutito.

La riproduzione del suono è buona. Pochi auricolari true wireless sul mercato impressioneranno gli audiofili, ma con una piccola modifica nell’app Soundcore per iOS e Android, la maggior parte delle persone dovrebbe essere soddisfatta del suono delle Liberty Air 2. Gli acuti e i medi sono un po’ spinti, ma i bassi sono incisivi e suonano ragionevolmente aperti.

Ciò che colpisce è la loro qualità di chiamata. A parte gli aggiornamenti estetici e le nuove funzionalità di ricarica (aggiunta la ricarica wireless e il passaggio a USB-C da micro-USB), il più grande miglioramento è il modo in cui funzionano come cuffie per effettuare chiamate (puoi usare gli auricolari indipendentemente, con solo uno nell’orecchio alla volta).

Per quanto riguarda la durata della batteria sono garantite 7 ore di riproduzione con una singola ricarica e fino a 28 ore con la custodia di ricarica. Quando non hai molto tempo a disposizione, una ricarica di soli 10 minuti ti regalerà ben 2 ore di ascolto.

In conclusione sono una valida alternativa alle Airpods, ma convengono quando sono in sconto attorno ai 100€, invece al prezzo pieno di 149€ ci sono migliori alternative.

PRO

  • Bassi potenti
  • Ottima qualità audio
  • Ricarica wireless
  • Qualità in chiamata
  • Codec audio Bluetooth: SBC, AAC, aptX

CONTRO

  • Non hanno cancellazione automatica del rumore
  • Non hanno transparency mode


Stiamo lavorando anche alla guida sui migliori auricolari wireless economici, la proporremo qui appena terminata.

Fateci sapere nei commenti se ci sono modelli di auricolari che secondo voi dovrebbero stare in questa classifica dei migliori auricolari bluetooth true wireless.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.